20 Novembre. Un’immagine da leggere. Art. 38

Oggi  20 Novembre è il 26° anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il trattato sui diritti umani più ratificato nella storia. L ‘O.N.U. ha affidato all’UNICEF il compito di garantirne e promuoverne l’effettiva applicazione nei 196 Stati che l’hanno ratificata, la quasi totalità del mondo. Mancano all’appello gli U.S.A perchè la pena di morte ai ragazzi superiori di 16 anni è in vigore in alcuni stati e la Palestina, pare per opportunità politica, vista la ratifica israeliana e l’intifada. Riteniamo quindi che nel resto del mondo gli articoli di questa dichiarazione vengano rispettati. L’articolo 38 forse molti stati se lo sono scordato e oggi io lo rinnovo all’attenzione di tutti. Non si puo uccidere fino a 15 anni, ma a 16 è permesso. Evidentemente i bambini soldato inferiori a 15 anni non esistono, basta fare una ricerca. Ci sarà sempre una giustificazione per chi li usa, li addestra, li rende assassini.

 

giornataunicef

 

E’ così lontano, da noi, in Italia, questo fenomeno dell’utilizzo dei minori e il calpestare i loro diritti? I ragazzi utilizzati dalle mafie, per lo spaccio o i furti, li possiamo considerare bambini soldato? Dedicato a chi vuole riflettere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...