RIO: LO SPORT LEGA IL MONDO

Oggi lo sport è considerato spesso, solo, come una fonte di sfogo e di rilassamento.
Il suo scopo principale, secondo me, è invece quello di unire le persone di diverse culture e abitudini e farle integrare tra loro in un’azione di pace e coraggio.
Un esempio sono le Olimpiadi che quest’anno si svolgeranno i primi d’agosto a Rio de Janeiro,  un evento spettacolare e l’unico, che riesce ad unire gli atleti di tutto il mondoolimpiadi rio 2016Sarebbe bello che ogni bambino del mondo sappia che lo sport non è una competizione, ma un gioco, il gioco più coraggioso e impegnativo nella vita che ti aiuta a superare qualsiasi ostacolo. Lo sport è l’unica attività dove non c’è odio e tristezza. In cui bisogna dimostrare la propria lealtà per gli altri e per il mondo; per insegnare ai piccoli atleti o alle future generazioni che stare con qualcuno e battersi con lui senza portare rancore è una vera prova di sportività ed amicizia .La frase, secondo me che andrebbe detta ad ogni atleta è ” L’importante non è vincere ma partecipare” ed io aggiungerei “e divertirsi”. Mi viene in mente che a volte si vive in un ambiente in cui tutti vogliono essere migliori degli altri e sono pieni d’orgoglio e io invece credo che nello sport ci siano poche regole fondamentali tra cui:

  • non essere troppo orgogliosi ma divertirsi
  • imparare dai più esperti
  • saper stare con qualsiasi persona ed accettare la loro diversità
  • essere “regolari” e, per diventare i migliori, non barare mai, perché gli idoli non esistono, sono solo proiezioni della nostra mente e perché chi merita di essere il migliore è quello che lotta per i propri obbiettivi, ma anche per quelli della propria squadra
  • incoraggiare i propri compagni e credere nella forza d’animo che può emanare un gruppo, oltre che nelle proprie qualità.


Uno sportivo impara a proteggersi dalle insidie degli altri, perché apprende dai “nemici” a migliorarsi e viene stimolato dalla forza e dal coraggio.
Per esempio, a me piace molto lo sport ma soprattutto lo pratico e ho imparato a ricevere una vitalità e una forza che prima non avevo. Ci si stanca ad allenarsi duramente ma quando si ha come ricompensa un obbiettivo raggiunto  lo stimolo a continuare è fortissimo. Spero tanto che questo mondo si espanda e tutti ne conoscano la bellezza, perché lo sport è l’unica “fonte” che può unire persone con differenti origini in una manifestazione pacifica e piacevole, che porta grandi risultati e che dà valore al talento. Da questo punto di vista le Olimpiadi sono state una grande invenzione, basta pensare che nelle annate in cui si svolgevano i Giochi (con quattro anni di differenza uno dall’altro), si interrompevano le guerre per ritrovarsi tutti insieme.Con il passare degli anni, poi, le Olimpiadi si sono evolute e modificate: la corona d’alloro ha lasciato posto alle medaglie di metalli preziosi, sono stati introdotti l’inno ed i cerchi Olimpici per sottolineare l’armonia tra tutti i popoli e sono state accettate le donne, il che mi rende molto felice… Questo dimostra che anche nello sport c’è bisogno di un equilibrio tra i sessi e quest’anno ho avuto la soddisfazione di sapere che le atlete italiane ai Giochi di Rio saranno quasi quante gli atleti maschi!

Una cosa che mi ha stimolato molto ad andare avanti è stata la frase che per primo mi ha detto mio papà: “S’impara dalle sconfitte a gustare meglio il sapore della vittoria”.

E posso dire che quando si vince è molto più che piacevole, ma che anche perdere ha i suoi “valori” e pregi e cioè di costringerti a rialzarti quando si cade e di saper lottare per le proprie qualità. Sono felice che quest’anno ci siano le Olimpiadi perché questo darà speranza ai popoli in guerra, la speranza di un mondo unito, e sarà prova di coraggio, unione e fedeltà. Sarà molto difficile abbattere le barriere dello sport, perché è qualcosa che ha solo una mente, un solo cuore ma milioni di gambe pronte a correre verso la gloria o verso i pericoli per affrontarli insieme. Rio sarà quindi una chiazza scura su un foglio ancora più scuro dove verrà fuori la forza di un mondo intero e l’unione dei colori abbatteranno ogni dubbio.
Lo sport è faticoso, ma la soddisfazione di stare insieme  e di lottare per gli obbiettivi  ti dà il coraggio di andare SEMPRE avanti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...